Ferrero risponde a Bertinotti: Un errore distruggere tutto

Ferrero 08“In politica troppa confusione può portare al nichilismo”. Intervista a Paolo Ferrero 

di Frida Nacinovich – Liberazione, 8 maggio 2009

Segretario Ferrero, in un’intervista a “l’Unità” il suo predecessore Fausto Bertinotti guarda alle elezioni europee e dice: «Tanto peggio, tanto meglio». Quindi pensa che in fondo sarebbe un bene se alla sinistra del Pd nessuno arrivasse al 4%. Alla cronista viene in mente un racconto di Edgar Allan Poe, il gatto nero, con il protagonista che uccide prima l’amato gatto di casa poi la moglie. Davvero è tutto da buttare, tutto da rifare? La sinistra italiana è davvero come l’araba fenice, deve rinascere dalle sue ceneri? Continua a leggere

Annunci

EUROPEE: COMIZIO DI CATANIA (PRC) A LAMPEDUSA, ISOLA LUOGO SIMBOLICO

cataniagiustoPalermo, 2 mag. – (Adnkronos) – Si apre oggi a Lampedusa (Agrigento) la campagna elettorale di Giusto Catania, europarlamentare ricandidato alle elezioni del 6 e 7 giugno con la lista Rifondazione Comunista-Comunisti italiani. L’appuntamento e’ per stasera nella piazza principale per un comizio pubblico.

”Ho scelto l’isola di Lampedusa come prima tappa di questa campagna elettorale – spiega Catania – perche’ ritengo che sia un luogo simbolico. Questa e’ la frontiera dell’Europa-fortezza e qui vivono i cittadini d’Europa piu’ dimenticati. Buona parte della popolazione – prosegue – e’ scontenta, molti hanno annunciato che diserteranno le urne perche’ non si sentono italiani, perche’ pensano di essere stati abbandonati dalle istituzioni e lamentano di non avere garantiti nemmeno i servizi di base”.

Secondo l’europarlamentare uscente ”il loro astensionismo sarebbe il segno piu’ evidente della sconfitta della democrazia in questa fetta di territorio”. ”La politica – continua Catania – ha l’obbligo di cogliere questo sconforto e, soprattutto, di dare risposte. Per questo, intendo continuare a battermi per la promozione e la valorizzazione dell’isola, per affrontare diversamente la questione immigrazione, per garantire il rispetto dei diritti umani. Lampedusa ha grandi potenzialita’ turistiche e ambientali – conclude l’europarlamentare – e potrebbe sfruttare tante opportunita’ di sviluppo offerte dall’Unione europea”.